Dal 1753 ad oggi

Le Origini

Nel 1803 viene costruito l’edificio originario -Warsteiner Domschaenke-, un piccolo birrificio con pub nel centro della cittadina. Grazie alla rivoluzione industriale la Germania si dota di infrastrutture e mezzi di trasporto, importantissimi per lo sviluppo della produzione del birrificio. La continua crescita di domanda rende necessario un ingrandimento del sito di produzione: nel 1967 si passa al birrificio Waldpark, nella parte sud della città. Ancora oggi questo stabilimento costituisce un modello di riferimento per il settore di fabbricazione della birra.

L’esperienza del passato al servizio del futuro

9 GENERAZIONI DI CRAMER

Sono ormai 9 le generazioni Cramer che si sono susseguite alla guida di questa azienda. Questa forte leadership ha trasformato con successo una birra regionale in un marchio globale e di riferimento per il settore. Nel 2006 l’entrata di Catharina Cramer nel management del gruppo – la prima donna a ricoprire una carica simile – ha segnato un’ulteriore svolta nella storia della società.
Oggi, ai capisaldi di tradizione familiare – dedita passione, qualità e innovazione – si è aggiunta anche la sostenibilità ambientale, nuovo traguardo di un’azienda che non smette mai di guardare al futuro.

Oltre 260 anni di birra

TRADIZIONE E INNOVAZIONE

La strategia internazionale degli ultimi 40 anni ha fatto del birrificio Warsteiner un punto di riferimento nella produzione della pilsner, richiesta in tutto il mondo e apprezzata per la sua costante alta qualità. La storia e l’evoluzione del marchio e dell’azienda sono il risultato di un percorso di tradizione e di innovazione: valori che continuano a caratterizzare il birrificio Warsteiner anche a distanza di oltre 250 anni.
© 2021 Warsteiner

Inserisci la tua data di nascita

ACCEDI AL SITO WARSTEINER.IT